26 Marzo 2018

100% AUTHENTIC YOU®: RISORSE TRASVERSALI E INDUSTRIA DEL DENIM

Essere un designer oggi rappresenta una sfida, e credo fermamente che i giovani talenti abbiano bisogno di un supporto per la loro crescita personale. Il mercato è saturo di prodotti e la concorrenza è altissima. E’ sufficiente essere bravi nella creazione di un concept? Essere bravi a disegnare? Saper fare un buon merchandising di collezione? Piuttosto che saper sviluppare bene il prodotto? Cosa fa la differenza tra te e gli altri?

Alcuni di voi mi chiedono: “che bisogno c’è di crescere più in fretta?”. Semplice la risposta: perché non c’è tempo di sbagliare, non c’è tempo per proteggersi dietro la propria timidezza, non c’è tempo per far finta di sapere, non c’è tempo per avere troppi dubbi!

La comunicazione diventa fondamentale: il modo in cui parliamo al modellista o al marketing, il modo di esprimere i nostri pensieri, la nostra visione fa la differenza!

TU fai la differenza, con la tua autenticità e la tua unicità!
Essere consapevoli dei nostri schemi e di come funzioniamo ci aiuta a vivere meglio le nostre relazioni.

Onorata di fare da ponte tra le scuole di moda e l’industria del denim, ringrazio ISKO e laCreative Room per accogliere questo nuovo progetto dedicato ai creativi: 100% AUTHENTIC YOU® introduce per la prima volta le competenze trasversali all’interno del programma educativo I-SKOOL.
Il denim seminar, programma educativo della durata di due giorni, affronta ogni tema legato alla materia con gli esperti del settore: a partire dalle piantagioni di cotone per arrivare al tessuto, alla ricerca, alla progettazione dei capi, modellistica, software, fibre man-made, labeling, con attenzione alla sostenibilità in modo trasversale.

I partecipanti sono 20 studenti selezionati dalle migliori scuole di moda di tutto il mondo + i loro tutors + i partner della catena di valore.

Le competenze tecniche sono fondamentali per poter lavorare nell’industria, ma vanno sviluppate anche quelle trasversali: come scegli un’immagine? Come ti senti quando osservi quell’immagine? Cosa ci dice di te?

PARLO per 4 minuti.
ASCOLTO per 4 minuti.
OSSERVO per 4 minuti.

Hai mai provato qualcosa di simile?

E ora osservati e prendi nota:

Come ti senti mentre stai parlando?
Come ti senti quando qualcuno ti ascolta?
Cosa accade quando due persone non parlano la stessa lingua? E’ possibile empatizzare?

Niente telefono per 2 ore: ti serve solo una matita, i post-it e TU.

TU con il tuo corpo, con la tua mente, le tue emozioni.
Con la parte di te più UNICA, la tua AUTENTICITÀ.

Poi ci siamo seduti in cerchio: è il momento di condividere com’è andata questa esperienza, hai scoperto qualcosa sulla relazione che hai con te stesso e con gli altri?